Ultimo mese

Ciao!

Come state? Come sta procedendo la vostra estate?

La mia estate greca sta procedendo per il meglio, nonostante le altissime temperature, e non riesco ancora a credere che tra meno di un mese la mia esperienza in Grecia finirà. 

Come vi avevo anticipato la scorsa volta, tornata dal viaggio ad Atene e Milos ho ripreso a lavorare con i bambini. Devo dire che non vedevo l’ora, passare il tempo con quelle piccole creature mi riempie di gioia e le mie giornate passano senza che io me ne accorga. Ho talmente piacere di andare a passare qualche ora tra urla, grida, schiamazzi, risate e ogni tanto pianti che ho deciso di andare al centro educativo estivo tutti i giorni (ad ottobre, prima che il Covid facesse chiudere tutto per la seconda volta, andavo solamente due volte a settimana) e non potete immaginare la mia felicità quando arrivo e i bambini mi accolgono con “Buongiorno maestra Sofia”. Ebbene sì, sto insegnando qualche vocabolo e alcune frasi in italiano e i bambini si divertono un sacco a ripeterle. La cosa che adorano di più? I giorni della settimana, ora che li hanno imparati tutti me li ripetono a memoria ogni mattina e io naturalmente sono super orgogliosa di loro. Chiaramente non faccio solo lezioni di italiano, siamo in estate e bisogna anche divertirsi, per cui spesso organizzo giochi o attività creative. Ad esempio, lo scorso venerdì abbiamo preparato la pignatta. Assieme ai bambini abbiamo costruito la pignatta, l’abbiamo decorata, riempita di dolciumi vari e infine uno ad uno abbiamo bendato tutti i bimbi che hanno provato a romperla. Non potete immaginare le risate e anche qualche lacrimuccia quando la pignatta si è aperta e i bimbi con la mano più lesta hanno preso tutte le caramelle. Crisi di pianto che abbiamo risolto prontamente redistribuendo le ricchezze, come qualunque società dovrebbe fare. Per la prossima settimana invece pensavo di fare la pasta di sale così che i bambini possano allenare la loro creatività ed usare la fantasia per realizzare oggetti e creazioni di qualsiasi tipo. Voi avete altre idee da darmi? Accetto volentieri ogni consiglio!

In contemporanea al lavoro con i bambini porto avanti insieme a María i nostri progetti, anche se ormai sono quasi tutti giunti al termine. Il nostro podcast “Cine drivers” in cui diamo consigli e raccontiamo curiosità sui film è giunto all’ultimo episodio, mentre abbiamo quasi ultimato le riprese per la miniserie sulla cucina ellenica della quale sono già usciti i primi tre episodi (vi lascio i link perché dovete assolutamente guardarli).

María ed io siamo super soddisfatte del nostro lavoro sui canali social, ci divertiamo da matte a fare post e storie Instagram e speriamo sia utile per i futuri volontari che vogliano capire cosa si faccia in questo progetto ESC. Anche le mie lezioni di italiano online sono quasi terminate, mi mancano gli ultimi due episodi. “Learn Italian with Sofia” è un progetto personale che mi porto avanti da gennaio, quando ancora ero in Italia e a causa della pandemia tutto era chiuso, consiste in venti brevi lezioni di italiano che carichiamo di lunedì sulla nostra pagina Instagram e per la cui realizzazione non posso non ringraziare María che mi ha aiutata nell’editing dei video.

Per cui, nonostante sia agosto, le mie giornate sono ancora piene e non ho tempo per annoiarmi anche perché quando ho dei momenti liberi vado al mare a fare un tuffo e nuotare, anche se ultimamente è talmente caldo che non ho nemmeno le energie per uscire di casa. 

Come si dice: “quando ci si diverte il tempo vola”, ed è proprio così. Il tempo sta volando via, anche troppo velocemente, e io non sono pronta perché tutto questo finisca, non sono pronta per salutare María, il suo amato aglio, i bimbi del centro e le altre persone che mi hanno accompagnata in questa avventura. Non mi fraintendete sono super eccitata ed emozionata all’idea di tornare nella mia cara Faenza e di riabbracciare la mia famiglia e i miei amici ma qui finalmente ho trovato un mio equilibrio e delle persone fantastiche alle quali mi sono affezionata. Tutto questo rende la partenza per nulla facile ma le mie prospettive e i progetti futuri mi danno la carica giusta per rientrare e riprendere le redini della mia vita dopo una pausa in cui ho potuto dedicarmi totalmente a me stessa, scoprirmi e crescere sotto molti punti di vista. Non che durante quest’anno abbia abbandonato le briglie del mio cavallo pazzo ma è stato un po’ come mettere in pausa dalla mia solita routine tra università, scout, palestra, famiglia, amici… ed entrare in una bolla nella quale ho avuto il tempo di analizzarmi attentamente e capire cosa realmente volessi nel mio futuro. Chiariamoci, non ho avuto l’illuminazione dal cielo guardando le stelle, ma è stato un profondo lavoro di ricerca interiore, e sicuro la strada è ancora lunga, non tutto mi è ancora chiaro e sicuramente le cose cambieranno perché le persone sono in continua evoluzione, così che mi dovrò sempre riscoprire e non farmi spaventare dal cambiamento. Sicuramente, però, è stato un primo passo per me fondamentale, che mi ha resa più consapevole della persona che sono, di quello che sono in grado di fare e dei miei limiti.

“…mi ha resa più consapevole della persona che sono, di quello che sono in grado di fare e dei miei limiti.”

Dopo questa breve analisi interiore direi che posso salutarvi e magari ci potremmo risentire al termine del mio progetto, quando sarò in Italia, per fare il punto di questo anno pieno di emozioni di tutti i tipi e per rivivere assieme tutte le avventure affrontate. 

Ah quasi dimenticavo, vi consiglio anche a voi di fare il quadro della vostra situazione, di prendervi un po’ di tempo per voi stessi e riflettere sulla persona che siete e su quello che volete e se qualcosa della vostra vita non corrisponde ai vostri pensieri provare a cambiare. Magari potete fare come me e intraprendere una pazza avventura come quella dell’ESC, vi assicuro che non ve ne pentirete. 

Ci sentiamo presto! 

Sofia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...