Ritrovata felicità

Kalimera,

Come state? Spero stiate tutti bene nonostante la situazione non sia delle più facile tra lockdown, vaccini e tamponi, e suppongo siate tutti abbastanza provati e stanchi di questo anno che sembra non finire mai.

È da circa due mesi che non vi racconto della mia pazza esperienza come volontaria in un progetto Esc, per cui è ora di rimediare.
A fine febbraio, dopo un lungo viaggio partito da Faenza e terminato a Nea Moudania, passando per Milano e Atene, sono tornata in Grecia. Durante questo lungo tragitto ho incontrato Marta, una ragazza italiana simpaticissima e molto gentile, che indovinate?! Vive nel mio stesso paesino e lavora per un’importante catena di alberghi. Marta è stata una piacevolissima scoperta ma di lei parlerò meglio più avanti.

Ovviamente appena arrivata ho dovuto fare una quarantena preventiva di sette giorni, in cui non sono mancati momenti frizzantini che hanno permesso di spassarmela nonostante non potessi uscire di casa. Vi dico solo che la seconda o terza sera è esplosa una tubatura che ha fatto allargare tutto il bagno e la mattina seguente la lavatrice ha smesso di funzionare e si sono allagate cucina e sala. Per fortuna sia io che María l’abbiamo presa sul ridere. Credo che a volte questa sia la maniera migliore per affrontare i problemi, sopratutto se non si tratta di questioni gravi.

Purtroppo, in Grecia la curva dei contagi durante marzo ha continuato a salire e questo ha portato il governo a chiudere scuole, attività commerciali, musei, ecc… per cui ho continuato a lavorare da remoto portando avanti in maniera più strutturata e professionale le video lessioni di italiano, che carichiamo sui nostri canali social, e la web radio in cui abbiamo deciso di invitare sempre degli ospiti per parlare di differenti tematiche. Inoltre io e la mia coinquilina/compagna di avventure, María, essendo appassionate di cinema (in realtà per María è più di una passione dato che lavora nel settore cinematografico) abbiamo deciso di creare un podcast “Cine Drivers” in cui commentiamo i film che vediamo durante la settimana. Se volete ascoltarlo lo trovate su YouTube e non preoccupatevi non troverete spoiler di alcun tipo, il nostro scopo è presentare il film e far avvicinare le persone a questo meraviglioso mondo.

Urca dimenticavo una parte importantissima. Ad inizio marzo è arrivato un nuovo volontario dal Portogallo, anche lui di nome Pedro come il precedente. È un ragazzo molto educato e simpatico che si è integrato subito nel nostro team che ora è al completo e pronto a fare scintille.

TEAM

Devo dire che nonostante tutto sono molto felice di essere tornata per concludere la meglio questa esperienza molto formativa sotto vari punti di vista. Credo che la mia felicità sia data anche dal fatto di essermi di nuovo ricongiunta con María, la mia sorella maggiore spagnola. Non avrei mai pensato di creare un legame così forte ma ora per me lei è una persona speciale ea nostra amicizia di certo non finirà terminata l’esperienza in Grecia. Altro fattore di felicità è stata la scelta di Mr Mitsotakis di permetterci di girare per la regione durante i fine settimana. Finalmente sono uscita da Nea Moudania e ho iniziato a scoprire la Grecia partendo dalla regione di Halkidiki in cui mi trovo. Per questo devo ringraziare Marta che ogni weekend carica in macchina me e María e ci porta a vedere località fantastiche viaggiando per le tre dita della penisola. Le acque greche sono indescrivibili, si vedono delle sfumature di blu, che vanno dall’azzurro al blu scuro passando dal turchese e dal celeste, che non avevo mai visto. Ho scoperto, inoltre, che la Grecia è molto più del solo mare, anche le montagne sono straordinarie e regalano scorci e paesaggi meravigliosi.

Greetings from Greece

Pare che a maggio la Grecia apra al turismo, io spero solo che questo ci permetta di viaggiare liberamente per il Paese perché ho proprio voglia di scoprirlo in ogni sua sfaccettatura e di narrarvi quanto più possibile.

Direi che per ora vi ho raccontato abbastanza ma mi farò sentire preso, lo prometto, magari con qualche storia riguardante un viaggetto fatto in giro per la Grecia, chissà…

Io voglio iniziare a vedere la luce infondo a questo tunnel e voi?

Sofia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...